Rings Of Fire – Jazz It Buy Propecia Finasteride 1mg Cialis Price Us Cialis Professional Hoax Order Paxil Online Canada Crestor 5 Mg Prospect

Jazz It parla di Rings Of Fire

Il sodalizio tra Cavallanti e Tononi (con o senza l’etichetta nexus) ? uno dei più durevoli del jazz italiano, dato che dura ormai da una trentina d’anni. Quest’ultimo lavoro conferma ancora una volta le linee essenziiali della loro poetica: il riferimento all’avanguardia storica degli anni ’70, la forte enfasi sulla dimensione collettiva e sull’elemento ritmico, i progetti a largo respiro.

In questo caso si tratta di due suite: “faces”, composta da Daniele Cavallanti e dedicata a diversi registi , e ”Phases – 3 2 3″ , a firma di Tiziano Tononi. La formazione ? un ottetto a parti raddoppiate: due sassofoni (Cavallanti e Succi), due percussionisti (Tononi e Pacho), due strumenti ad arco (il violino di Scheinman e la viota di Parrini), due a Corde pizzicate (il basso e contrabbasso di Maier e la Chitarra di Mariani).

Insolita lineup, Suggerita dal produttore della Long Song Fabrizio Perissinotto, consente di ottenere da una parte uno spessore sonoro quasi orchestrale, dall’altra impasti timbrici inediti, soprattutto nelle molteplici Combinazioni di ance e corde.

SP

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

0
Content
  • Il Tuo Carrello

    Il tuo carrello è vuoto