Duo Milano – Rockerilla

Rockerilla talks about Duo Milano

Nel marzo 2006 i chitarristi Nels Cline ed Elliott Sharp si incontrano in studio e cominciano a registrare delle improvvisazioni acustiche ed elettriche. Dei due quello che conosco meglio, come credo molti di voi, è Nels Cline, chitarrista attuale dei Wilco di JeffTweedy e soggetto attivo nel suono della band. Di entrambi conosco la passione per il jazz e per l’improvvisazione pura, Cline ha una formazione più rock-blues (Duane Allmann è uno dei suoi favoriti), Sharp è più uno sperimentatore, uno che cerca soluzioni estreme e fuori dagli schemi. “Duo Milano” è il risultato di questo incontro (speriamo non sia unico), cinque brani acustici e altrettanti elettrici, un viaggio avventuroso e senza limiti tra i meandri della sei corde, un percorso che presuppone un’ottima tecnica sullo strumento e una buona intesa tra le due anime che si  trovano, una di fronte all’altra, in uno spazio ristretto e  intimo come quello dello studio. E le corde delle chitarre     non vengono solo fatte suonare, ma anche percosse, pizzicate, tirate, stimolate e chissa quanto altro non riusciamo a percepire. Non nascondiamoci che “Duo Milano” è un disco impervio e non addomesticato, invenzione sonora che si dispiega alle nostre orecchie dopo svariati e attenti ascolti, un peregrinare coraggioso oltre il comune sentire musicale che può rappresentare una breccia di evasione e un diversivo da quello che siamo abituati e che ci piace ascoltare normalmente. Atipico e stimolante.

Edoardo Frasseto

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

0
Content
  • Your Shopping Cart

    Your cart is empty